ARISSlogo

 

Ogni Radioamatore per installare e esercire una stazione di Radioalettrica deve conseguire una patente e una autorizzazione attraverso gli Ispettorati Territoriali del Dipartimento per le Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico.

Nel caso di un collegamento ARISS diretto presso una scuola, l'esercizio della Stazione di Radioamatore da parte degli Studenti è subordinato alla supervisione da parte di un Radioamatore incaricato dal Dirigente della Scuola.

Le Scuole candidate al collegamento ARISS o per qualunque altra attività didattica che ne preveda l'utilizzo, possono chiedere di poter installare ed esercire una propria stazione di Radioamatore ai sensi dell’articolo 144 del Decreto Legislativo del 1 agosto 2003, n. 259 - "Codice delle comunicazioni elettroniche" (Gazzetta Ufficiale n. 214 del 15 settembre 2003 - Supplemento Ordinario n. 150). Art.144 Dlg 259/2003.

Le Scuole candidate al contatto ARISS o per attività didattiche diverse possono richiedere al Dipartimento per le Comunicazini del Ministero dello Sviluppo Economico l'attribuzione di Nominativo Radiaomatoriale per l'ottenimento dell'Autorizzazione Generale. Il Dirigente Scolastico, su carta intestata della Scuola, invierà la seguente richiesta: Attribuzione Nominativo.

Ricevuto il Nominativo Radioamatoriale le scuole richiederanno l'Autorizzazione Generale per l'impianto e l'eserizio di Stazione di Radioamtore al competente Ispettorato Territoriale del Dipartimento per le Comunicazini del Ministero dello Sviluppo Economico. Il Dirigente scolastico, su carta intestata della Scuola, invierà la seguente richiesta: Dichiarazione Scuola.

Le Scuole Elementari possono far parteciapare gli scolari alle attività educative radioamatoriali, come i collegamenti ARISS, mediante una stazione di radioamatore installata nella Scuola sotto la responsabilità ed in presenza di un radioamatore incaricato, in virtù della Circolare Ministeriale Scuole Primarie n° 6689 del 03 Marzo 2008.

ARISSlogo

 

Il programma ARISS ha reso possibili centinaia di radiocollegamenti con la ISS e le scuole di tutto il mondo.

Le agenzie spaziali hanno affidato ad ARISS il compito di organizzare i collegamenti radio tra le scuole e gli astronauti a bordo della ISS.

L'ARISS school contact è una attività educativa molto entusiasmante dove per circa dieci minuti è possibile per gli studenti collegarsi direttamente, attraverso una stazione di radioamatore, con l'equipaggio a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.

Le Scuole Europee possono candidarsi ad un collegamento ARISS presentando una richiesta al Comintato di selezione ARISS Europe che include una proposta educativa e l'autorizzazione al trattamento dei dati personali da parte dei referenti indicati nella richiesta.

Le Scuole selezionate sono inserite in una lista di attesa.

Un incaricato ARISS, con la qualifica di "Mentor", volontariamente aiuterà le scuole e gli operatori della stazione di terra a preparare il contatto.

Per ogni contatto ARISS diretto con una Scuola della regione Europea, lo staff di ARISS invia un annuncio tramite un Bollettino di ARISS-Europe.

Tutti gli appassionati sono invitati ad ascoltare l'astronauta che risponde alle domande degli studenti. I Radioamatori possono ricevere facilmente il segnale radio proveniente dall'ISS quando questa è in acquisizione (visibile) per le stazioni di terra.

Per ogni ulteriore approfondimento ed informazioni vi chiediamo di visitare la pagina dedicata agli "school contact" nel sito web di ARISS Europe.

ARISSlogo

 

Società di Radioamatori dai paesi partner della Stazione Spaziale Internazionale, come Stati Uniti, Canada, Russia, Europa e Giappone hanno costrituito ARISS, Amateur Radio on International Space Station.

ARISS è un gruppo di lavoro internazionale che volontariamente si dedica a sviluppare e realizzare equipaggiamenti ed attività a bordo della ISS.

ARISS-Europa è la branca europea di ARISS International.

ARISS dispone a bordo della ISS di una postazione permanente, due stazioni radioamatoriali "accessibile" da tutta la comunità radioamatorale mondiale. Alcuni modi operativi sono automatici e sono usati dalle stazioni di terra senza l'aiuto dell'equipaggio. I Cosmonauti e gli astronauti possono usare le stazioni ARISS per contattare stazioni radioamatoriali a terra nel loro tempo libero.

Le Agenzie Spaziali hanno affidato ad ARISS anche il compito di organizzare gli "ARISS School contact".

Questa attività è una magnifica opportunità che permette agli studenti di ricevere informazioni tecniche e scientifiche, che normalmente non sono sui testi scolastici, direttamente dagli astronauti sulla ISS attraverso una stazione di Radioamatore. Questa eccellente attività di alto valore educativo permette ai radioamatori di adempiere pienamente alla prerogativa di divulgazione scientifica e dell'educazione.

ARISSlogo

 

Progetto ARISS:

  • Pianificare e coordinare i progetti e le possibili attività dei radioamatori sulla ISS
  • Progettare e realizzare apparati per l’impiego radioamatoriale a bordo della ISS
  • Gestire i servizi tecnici e operativi per le apparecchiature e l’addestramento degli equipaggi
  • Pianificare gli sviluppi futuri tecnico/operativi
  • Promuovere attività nel campo educativo e verso il pubblico in generale

Appertenenza ad ARISS-Europe:

  • Tutti gli astronauti europei che possiedono una licenza di Radioamatore che desiderano compiere operazioni radioamatoriali durante i loro voli.
  • Società nazionali e europee, membri della IARU (Regione 1), coinvolte nel progettare, organizzare e coordinare progetti della Radioamatoriali sull'ISS.
  • Società AMSAT europee.

Membri di ARISS-Europe:

  • AMSAT-Belgium, AMSAT-France, AMSAT-Italy, ARI, DARC, REF-Union, RSGB, UBA (Noordwijk, Netherlands 27 Marzo 2000).
  • AMSAT-Portugal, AMSAT-Sweden, AMSAT-UK, PZK, REP, USKA (successivamente)